Archivi categoria : La storia

La storia

Quando la tempesta sarà finita…

C’è chi approfitta per studiare, chi per leggere e chi decide invece, che è arrivato il momento per imbiancare le pareti, qualsiasi esse siano. Dedicarsi alle passioni o cercare soluzioni alternative per continuare a fare le stesse cose di prima, tutto va bene pur di occupare il tempo che le costrizioni da virus hanno liberato.…
Per saperne di più

Saper sognare a colori

È una poesia delicata quella che si può leggere sotto. E lasciandosi portare sulle sue ali leggere si riesce a volare su quei significati che sfuggirebbero quando si è immersi nella frenesia della quotidianità, la più cruda ed ordinaria. È che, con l’arrivo non richiesto del Covid-19, quella quotidianità, è stata spazzata in un colpo…
Per saperne di più

L’Olimpiade che verrà, nuova apertura il 23 luglio 2021?

Tokyo, ieri, è stata imbiancata da un’abbondante e inattesa nevicata, con temperature precipitate dai 25 gradi di sabato. Buono per i tentativi di tamponare l’emergenza Covid-19, visto che la gente così è stata meno invogliata a uscire di casa. I casi di positività al virus, anche in Giappone, seppur ufficialmente inferiori a tante altre nazioni,…
Per saperne di più

Tokyo: la nuova alba del 2021

Per alcune settimane il Cio è rimasto su una posizione statica, se non rigida, riguardo alla possibilità di rinviare i Giochi di Tokyo 2020, assediati ormai dal coronavirus. Poi all’improvviso domenica il vento è cambiato e martedì è stato annunciato il rinvio dell’Olimpiade giapponese all’anno venturo, logicamente nella stessa sede. Presidente Bach, che cosa vi…
Per saperne di più

Lo sport è come un orologio, il virus gli ha tolto le lancette

Quando i terroristi palestinesi entrarono nel villaggio Olimpico di Monaco nel 1972, uccisero e rapirono degli atleti israeliani, il mondo si interrogò sulla opportunità di fermare o no i Giochi olimpici. Ricordo le immagini di un servizio di Maurizio Barendson al telegiornale delle 13.30 in cui, con un telefono satellitare al posto del microfono, raccontava,…
Per saperne di più

Cina, Russia e Cuba la crisi cambia il colore dei nostri alleati

Arrivano i nostri. Ma questa volta non sono gli americani. Sono russi, cinesi, e persino cubani. L’Italia in cerca di aiuto non guarda al colore politico dei suoi donatori. I primi aiuti che arrivano hanno il colore rosso della bandiera cinese, che ormai sventola accanto al tricolore in molti ospedali della Lombardia. A Bresso, il…
Per saperne di più

Meglio a casa che sdraiati in ospedale

Guardatele queste foto, guardatele bene, e osservate i segni sui volti, i lividi marchiati dalle maschere di gomma, le occhiaie scure da sonno perduto, gli occhi senza luce, che parlano asciutti con la voce dello sgomento e della fatica, e guardate quelle mani ferite, macerate dal sudore dei guanti di gomma, che riflettono e urlano…
Per saperne di più

La maratoneta per caso che si era allenata al bar

Nel mondo delle scommesse li chiamano underdog, sfavoriti. Ma il New York Times ha riconosciuto che l’espressione non “rende giustizia” all’impresa compiuta da Molly Seidel, la 25enne maratoneta di Boston che sbucando dal nulla ha conquistato il secondo posto nei Trials Usa di Atlanta guadagnandosi un posto nella squadra olimpica. Non rende l’idea neanche ricordare…
Per saperne di più