Archivio mensile : Aprile 2017

Cinquant'anni fa Benvenuti-Griffith, la notte più bella del ring

I cinquant’anni trascorsi dal primo, indimenticabile Benvenuti-Griffith non c’è dubbio che si vedano tutti. Ma se vogliamo parlare di sopravvissuti, allora possiamo considerare tale la boxe, non certo il vincitore del Mondiale del Madison Square Garden. Nino, il più grande pugile della nostra storia, è vivissimo ancora oggi: nel ricordo delle sue imprese ineguagliate in…
Per saperne di più

Palla fuori o anche no

C’è un momento in cui il calcio che venera i fatturati come se fossero cattedrali ritorna all’oratorio, con le mamme e le nonne dietro le reti a marcare i pargoli sudanti. È il momento in cui devi restituire la palla perché un avversario, nel ricordo del portiere di Umberto Saba, è «caduto alla difesa ultima…
Per saperne di più

Partecipare ad un Grand Prix? La Direzione Tecnica spiega come fare

Ostia, 12 aprile 2017. Facendo seguito alla programmazione della Direzione Tecnica Nazionale per l’anno 2017, si informano le Società Sportive interessate che tutti gli Atleti non selezionati per i Campionati Europei Seniores di Varsavia e per il Grand Slam Yekaterinburg (Russia), l’European Open Bucarest (3-4 giugno 2017) sarà gara di selezione per la partecipazione a spese…
Per saperne di più

Italia davanti a tutti nel Trofeo Tarcento-European Cup a Lignano

Lignano, 9 aprile 2017. L’atmosfera di Lignano ha giovato alla squadra italiana juniores guidata da Raffaele Toniolo ed è salita al primo posto nel medagliere di un’European Cup junior che ha radunato ben 469 atleti di 30 nazioni. “È stato ottenuto un bel risultato – ha detto il tecnico azzurro Raffaele Toniolo – perché il…
Per saperne di più

A Teplice Cargnelutti ne vince due, poi è doppio stop

Udine, 8 aprile 2017. Con due vittorie e due sconfitte nei 55 kg Francesco Cargnelutti ha giocato al meglio le carte a disposizione nella sua prima European Cadet Cup a Teplice, torneo che ha registrato una partecipazione di 678 atleti da 31 nazioni. Un’esperienza certamente positiva per il portacolori del Dlf Yama Arashi Udine, seguito…
Per saperne di più

Addio Ken Otani, Maestro unico e speciale

Udine, 1 aprile 2017. Il Maestro Ken Otani è sempre stato nel cuore di tutti i judoka italiani per lo straordinario contributo che ha saputo portare in termini tecnici e umani nella sua lunga, attiva ed appassionata permanenza nel nostro paese. Basti pensare a quanti club in Italia portano il suo nome. Sono tantissimi, che…
Per saperne di più