Lorenzo Bronzin e Laura Scano promossi ad Aspiranti Allenatori!

“Missione compiuta!”. Nell’insolita ma ormai sempre più quotidiana cornice di uno schermo, quello del computer, questo pomeriggio i nostri Lorenzo Bronzin e Laura Scano hanno superato con successo l’esame per la qualifica ad Aspirante Allenatore, sostenuto davanti ai loro compagni di corso e alla Commissione composta dal Vice Presidente di settore Judo Sandro Scano, dal DT Gianni Maman e dal Maestro Maurizio Scacco.

Il percorso di Lorenzo e Laura e degli altri candidati era iniziato nella  primavera 2020 e, dopo un primo esame svolto a maggio dello scorso anno, era stato momentaneamente sospeso. Tra le mille difficoltà legate al periodo pandemico, le lezioni sono successivamente riprese a distanza in autunno, per poi concludersi con l’esame pratico di oggi svolto in modalità quasi inedita, ma già collaudata in altre regioni, ovvero quella telematica. Attraverso un video realizzato e montato in maniera autonoma e poi inviato alla Commissione, i candidati hanno dimostrato il programma che era stato loro assegnato. La Commissione poi, visionati attentamente i filmati, li ha commentati singolarmente con ciascun candidato avendo poi modo di discutere assieme anche tutto il percorso svolto.

“Ricordate che questo è un punto di partenza: ci sarà molto su cui lavorare – sono state le parole Maestro Maurizio Scacco - se lo farete con passione non sarà difficile. Un metro efficace di ciò che proporrete l’avrete dai vostri allievi, specialmente se bambini: se vi chiederanno se la lezione è già finita, dispiaciuti, vorrà dire che avrete fatto un buon lavoro, se vi chiederanno quanto manca, vorrà dire che li avrete annoiati! E ricordate che per dimostrare una tecnica dovrete avere un buon uke, per cui scegliete con cura!”.

I commenti sono chiusi