Grazie per aver giocato con noi

Grazie per aver giocato con noi! E lo diciamo ai bambini che sono saliti sui nostri tatami posati in piazza San Giacomo, ma lo diciamo anche ai genitori che li hanno accompagnati e seguiti, ai moltissimi che hanno avuto piacere di giocarci assieme nell’area attrezzata e riservata all’autonomia. Grazie naturalmente anche a tutti i nostri ragazzi che si sono messi a disposizione per allestire, per assistere, per impartire qualche ‘dritta’ ed offrire qualche consiglio. E quando diciamo ragazzi intendiamo anche quei genitori che ragazzi lo sono stati e di quell’età splendida conservano l’entusiasmo. Grazie a tutti davvero, grazie sinceramente, perché tutti i vostri sorrisi, perché il magico clima di reale e spensierata serenità che si è creato sui tatami e tutt’intorno ai nostri tatami è nato da ciascuno di voi e da ognuno di noi. Liberamente. Giocando insieme. E la Giornata mondiale del Gioco questo voleva essere. Grazie a chi l’ha pensata, a chi l’ha promossa, a chi l’ha realizzata, a chi ci ha creduto, a chi ci è stato. Grazie davvero a tutti, per avere giocato con noi.
 

I commenti sono chiusi