“Questa medaglia è per il club!”, Medves dona il suo bronzo al Dlf Yama Arashi

Udine, 13 giugno 2016. C’è una medaglia in più nella bacheca del Dlf Yama Arashi Udine ed è quella di bronzo che Matteo Medves ha conquistato a Salsomaggiore, nel campionato italiano assoluto. Certo, è vero che da un paio di settimane Matteo è entrato a far parte di un gruppo sportivo e che agli Assoluti ha già gareggiato per le Fiamme Oro, ma è altrettanto vero che Matteo ha fisicamente donato la sua medaglia al club. Appena prima di salutarsi, prima di riprendere ognuno la strada verso casa, verso Udine noi, verso Nettuno lui. Con un gesto semplice e forte. Proprio com’è lui. La gara di Matteo è stata entusiasmante e straordinaria, ma le sensazioni raccolte a Salsomaggiore sono state positive anche per quello che hanno saputo esprimere gli otto atleti seguiti dal Dlf Yama Arashi. Tutti hanno lottato da atleti maturi, mettendosi in gioco completamente, senza riserve. Qualcuno è riuscito a metterci maggiore attenzione, qualcun altro è stato chiamato a pagare altri debiti, ma la squadra nel suo insieme ha dato un segnale importante che, in questo caso, è ben rappresentata dal quinto posto di Elisa Cittaro, costruito con tre vittorie nei 63 kg. È difficile accontentarsi di un quinto posto, ma questa volta è un po’ diverso, perché c’è una consapevolezza che dà valore aggiunto. Ad Elisa, che così registra il terzo dan, ed a tutta la squadra, Nicola, Jenny, Giada, Jessica, Agnese, Laura, Ilaria, che cresce, matura, si compatta.

I commenti sono chiusi