Oro nel Grand Prix a Genova per Giada Medves (U21) e Kenny Bedel (U18)

Genova, 7 febbraio 2016. Giada Medves e Kenny Komi Bedel hanno conquistato la medaglia d’oro a Genova in occasione del 28° Torneo Genova Città di Colombo, seconda prova del Grand Prix tricolore per le classi cadetti e juniores. Con 957 atleti in gara, 608 fra gli under 18 e 349 negli under 21, il Grand Prix a Genova ha confermato l’enorme interesse esistente sul circuito in queste classi, coinvolgendo ad ogni prova tutti i migliori atleti italiani ed un numero di atleti stranieri sempre interessante e di livello. Con quattro nette vittorie, l’udinese Giada Medves del Dlf Yama Arashi ha conquistato la medaglia del metallo più pregiato nei 57 kg juniores, che si somma al settimo posto ottenuto nella prima prova Grand Prix, il Trofeo Alpe Adria a Lignano, mentre il pordenonese Kenny Komi Bedel della Polisportiva Villanova ha ottenuto lo stesso risultato infilando cinque successi nei 73 kg nella classe cadetti e va ad aggiungersi ai punti conquistati con il secondo posto meritato a Lignano. Gli atleti del Friuli Venezia Giulia sono saliti sul podio genovese altre tre volte per una medaglia d’argento andata al collo di Marta Palombini (Muggesana) nei 63 kg juniores e, al terzo posto nella stessa categoria, Maria Sole Momentè del Judo Azzanese, mentre un’altra medaglia di bronzo è stata conquistata da Mohammed Lahboub del Judo Fenati Spilimbergo che si è classificato al terzo posto nei 90 kg cadetti. In una gara così affollata il quinto posto è comunque un risultato di rilievo che è stato ottenuto fra i cadetti da Giovanni Rosso dello Skorpion Pordenone nei 66 kg, Mattia Zarabara e Betty Vuk del Judo Tolmezzo rispettivamente nei 90 e 70 kg, mentre nella classe juniores hanno sfiorato il podio Marco Vendramini dello Skorpion nei 73 kg e Nicola Mortal del Dlf Yama Arashi Udine negli 81 kg.
Risultati Cadetti
Risultati finali junior

I commenti sono chiusi