Memorial Raiola con sette udinesi d’oro, Dlf Yama Arashi al primo posto

Udine, 9 giugno 2015. Sette medaglie d’oro per i giovani atleti udinesi che hanno partecipato ad Aquilinia alla seconda edizione del Memorial Vincenzo Raiola, poliziotto e judoka triestino caduto in servizio all’età di 27 anni. Le medaglie d’oro sono andate al collo di Emanuele Cavaleri (60) e Gioele Bortolussi (55) dello Shimai Dojo Fagagna e di Filippo Laudani (40), Francesco Cargnelutti (50), Lorenzo Moimas (66), Nicole Versolato (48), Sofia Cittaro (52) del Dlf Yama Arashi Udine che, assieme ad altre quattro medaglie d’argento (Margherita Cantarutti, Leonardo Zomero, Diego Mortal, Eleonora Pizzati), si è aggiudicato il primo posto nella classifica per società davanti a Ginnastica Triestina e Montereale. Bene hanno fatto anche lo Shimai Dojo, quarto con altre tre medaglie d’argento (Fabio Parin, Simone Uliana, Amos Fulignani) ed una di bronzo (Elia Vecchiani), il Judo Cividale che si è piazzato settimo con due secondi (Serena Gerardo, Nicola Cantone) ed un terzo posto (Livio Gerardo) ed il Judo Kuroki, dodicesimo con la medaglia di bronzo di Natan Pividori. Nella manifestazione organizzata dalla Muggesana, cui hanno partecipato attivamente anche i familiari di Vincenzo Raiola, più delle medaglie ha contato lo spirito profuso nell’iniziativa, come detto dalla responsabile del judo regionale, Maria Grazia Perrucci: “gara non numerosa ma sentita, pubblico sugli spalti e un bel tifo! Begli incontri, ragazzi divertiti e noi anche! È davvero un bel gruppo questo, che ha lavorato anche per la qualificazione del Trofeo CONI che ci vedrà impegnati anche nell’organizzazione della finale nazionale in settembre a Lignano”.
20150607_TrofeoCONI_A&R_SGT IMG_1683IMG_1676 IMG_1679 IMG_1680 IMG_1681

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento