Sei azzurrini sul podio a Zagabria, oro per Fiorini e Pantano

Zagabria, 8 marzo 2014. Due medaglie d’oro e quattro di bronzo: Italia davanti a tutti dopo la prima giornata dell’European Cadet Cup a Zagabria. Primo posto per Michela Fiorini ed Angelo Pantano, terzo posto per Gabriele Bossettini, Manuel Lombardo, Mario Petrosino e Simona Pollera, “ma anche chi non è salito sul podio ha lottato molto bene” ha aggiunto Laura Di Toma al termine della finale di Angelo Pantano, che ha fulminato Jorre Verstraeten in 30 eju-81197secondi, con un tai otoshi devastante. Quasi ottocento gli atleti in gara, 34 le nazioni rappresentate e la prima giornata si è conclusa alle 22, al termine di una maratona su quattro tatami lunga 13 ore. L’Italia è presente con 49 maschi e 42 femmine, numeri che hanno inchiodato la commissione attività giovanile all’accredito per sette ore. Dopo la prima giornata tredici nazioni hanno vinto almeno una medaglia e le otto d’oro sono andate, due ciascuna, a Italia e Slovenia, quindi Francia, Ucraina, Gran Bretagna e Bulgaria.
Classifiche
-40 kg
1. JUSTINE, Deleuil FRA
2. PETIT, Lois BEL
3. HARVEY, Molly GBR
3. PIECHOTA, Olivia GBR
-44 kg
1. FIORINI, Michela ITA
2. URDIALES, Manon FRA
3. BOUKLI, Shirine FRA
3. GERSJES, Amber NED
7. CASTAGNOLA, Martina ITA
-48 kg
1. STANGAR, Marusa SLO
2. BAUMANS, Marine BEL
3. POLLERA, Simona ITA
3. ZIEGLER, Jana GER
7. ZAMPONI, Martina ITA
-52 kg
1. TEMELKOVA, Betina BUL
2. ERTL, Barbara GER
3. BOUDOUAIA, Lydia FRA
3. SCHNEIDER, Sarita NED
-50 kg
1. SAMOTUG, Kyryl UKR
2. AHARON, Alon ISR
3. IVANOV, Denislav BUL
3. PONGRACZ, Bence HUN
-55 kg
1. PANTANO, Angelo ITA
2. VERSTRAETEN, Jorre BEL
3. LOMBARDO, Manuel ITA
3. SKOPNENKO, Yaroslav UKR
-60 kg
1. MACDONALD, Neil GBR
2. MAMYEDOV, Asima UKR
3. BOSSETTINI, Gabriele ITA
3. PETROSINO, Mario ITA
-66 kg
1. KOSAK, Jan SLO
2. PAPA, Luca SUI
3. HADARO, Balazs HUN
3. KLEBCHA, Hryhory BLR

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento