Azzurri a caccia di medaglie a Roma e Oberwart

Udine, 12 febbraio 2014. Trentasette azzurri in gara nel circuito delle Continental Open che, fra sabato e domenica, fa tappa a Roma per le donne ed a Oberwart per gli uomini. Un doppio appuntamento che segue il Grand Slam a Parigi e cerca ulteriore conferma alle dodici medaglie vinte in otto giorni a Casablanca e Sofia, registrate così dal DTN Raffaele Toniolo: “Si continua a raccogliere risultati positivi, ma soprattutto ci sono categorie in cui l’Italia sale sul podio delle Continental Open con più atleti. Stiamo crescendo”. Ventitre le azzurre in gara sabato 15 febbraio nel Palafijlkam a Ostia, con la sola defezione “last minute” di Rosalba Forciniti, rientrata trionfalmente quattro mesi fa nell’edizione 2013 dell’Open Rome, si tratta di Anna Bartole, Francesca Milani, Valentina Moscatt, Ilaria Ugon (48), Noemi Boccanera, Odette Giuffrida, Daniela Raia (52), Maria Centracchio, Monica Iacorossi, Martina Lo Giudice, Alessia Regis (57), Simona Abate, Martina Epifani, Valentina Giorgis, Edwige Gwend (63), Francesca Busto, Marisa Celletti, Valeria Ferrari, Jennifer Pitzanti (70), Assunta Galeone, Linda Politi (78), Tania Ferrera, Elisa Marchiò (+78). Si inizia alle 9 (cerimonia ore 15.30; final block ore 16). Team Italia con quattordici atleti invece ad Oberwart, in Austria (sabato: 60-66-73 kg; domenica: 81-90-100-+100 kg) con Carmine Di Loreto (60), Diego Cressi, Davide Faraldo, Matteo Piras, Elio Verde (66), Enrico Parlati, Andrea Regis (73), Massimiliano Carollo, Antonio Ciano, Matteo Marconcini, Luca Poeta (81), Walter Facente (90), Luca Ardizio, Vincenzo D’Arco (100).

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento