Dieci atleti dello Yama Arashi a Genova per il 25° Città di Colombo

Udine, 18 aprile 2013. Cinque cadetti del Dlf Yama Arashi saranno in gara sabato ed altri cinque atleti, ma della classe juniores saliranno sui tatami domenica per la prova Grand Prix in programma a Genova, il 25° Torneo Internazionale Città di Colombo. Si tratta di Nicola Mortal (50), Giacomo Cugini (60), Federico Agnoletti (66), Giada Medves (52), Serena Callegari (57) che saranno guidati da Milena Lovato, mentre Martina Loiacono (52), Chiara Tirindelli, Eugenia Lui (57), Elisa Cittaro, Laura Scano (63) saranno seguiti da Matteo Formiconi. La manifestazione, organizzata dal Centro Sportivo Marassi Judo del presidente Rosario Valastro, è stata presentata nell’Auditorium della Regione Liguria alla presenza dell’assessore regionale allo sport Matteo Rossi, il vicepresidente Judo Liguria Danilo Buzzi ed il delegato provinciale del Coni Antonio Micillo. Straordinari i dati di partecipazione che sono stati annunciati: millecento atleti, duecentotrenta società a rappresentare dodici nazioni, Russia, Romania, Ungheria, Spagna, Polonia, Francia, San Marino, Corsica, Principato di Monaco, Svizzera, India ed Italia. Sette le aree di gara allestite per il migliore andamento della manifestazione, che sarà assistita da un numero adeguato di arbitri. «Il nostro impegno sarà al massimo, come sempre, e sin d'ora ringrazio tutti i volontari del Marassi Judo che si metteranno a disposizione affinchè tutto vada per il meglio – ha detto Rosario Valastro. Arrivare alla venticinquesima edizione di un Torneo Internazionale è una grandissima soddisfazione, ma veder puntualmente riconosciuti i propri sforzi soprattutto dalle delegazioni straniere, ormai da anni abituate a inserire Genova nel loro calendario annuale, ci riempie di gioia e speriamo che il nostro sforzo possa essere sempre riconosciuto anche dalle Istituzioni».

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento