Medaglia d’oro per 12 udinesi, ma è Salzburg a vincere il 34° Trofeo Città di Tolmezzo

Udine, 18 aprile 2016. Dodici medaglie d’oro hanno premiato gli atleti udinesi che hanno gareggiato nel 34° Trofeo internazionale Città di Tolmezzo, manifestazione organizzata dal Judo Club Tolmezzo cui hanno partecipato 351 atleti di 56 club provenienti da Austria, Croazia, Slovenia, Polonia e Italia. Dodici primi posti fra i quali brillano quelli ottenuti dalle atlete di casa, Betty Vuk e Giorgia Biscosi, ma che sono stati accompagnati anche da altre trenta medaglie ‘udinesi’, dieci d’argento e venti di bronzo. Tutto questo però, non è stato sufficiente a trattenere il Trofeo e, per il terzo anno consecutivo, è stato un club straniero a vincerlo, che in questo caso è stato il Judo LV Salzburg. Per la quinta volta nelle ultime sei edizioni dunque, il prestigioso “Città di Tolmezzo” ha varcato i confini nazionali e la classifica per società ha riconosciuto il valore degli udinesi con il secondo e terzo posto, andato rispettivamente al Dlf Yama Arashi ed allo Sport Team. Bene hanno fatto anche il Judo Kuroki, settimo ed il Judo Club Tolmezzo, undicesimo, ma di fatto sono stati proprio i judoka della provincia ad esprimersi alla grande e le medaglie d’oro sono andate al collo di Asia Tavano (+57), Eleonora Zanon (40), Leonie Chiozza (52) dello Sport Team Udine, Iacopo Bardus (50), Boris Gubiani (60), Gino Gianmarco Stefanel (66) del Kuroki, Francesco Cargnelutti (55), Jenny Pisoni (48) del Dlf Yama Arashi Udine, Betty Vuk (70), Giorgia Biscosi (57) del Judo Club Tolmezzo, Anna Bretti (44, Dojo Udine), Matteo Contessi (73, Judokay Gemona). Secondo posto invece, per Elisa Cittaro, Agnese Piccoli, Nicola Mortal (Dlf Yama Arashi), Eleonora Pizzati, Sara Furlani, Pietro Dri (Sport Team), Tomaso Zuliani (Shimai Dojo), Andrea Treppo, Andrea Luri (Kuroki), Serena Gerardo (Judo Cividale) e terzo posto per Alessandra Di Salvatore, Ignazio Larcher, Gaia Mari, Mattia Zarabara (Tolmezzo), Greta Castellan, Gaia Fattori, Francesco Nocent, Francesco Donno, Piera Costa, Gabriele Piccinin (Sport Team), Tomas Misson, Luca Ceroi (Dojo Udine), Gioele Bortolussi (Shimai Dojo), Francesco Trevisiol (Kuroki), Filippo Laudani, Daniela Monteleone, Jessica Tosoratti, Laura Scano, Sofia Cittaro, Arianna Stacco (Dlf Yama Arashi).

I commenti sono chiusi