Oro per otto friulani a Treviso e per Luri Meret a Lubiana

Udine, 24 novembre 2013. Otto medaglie d’oro per gli atleti friulani che hanno gareggiato nella quinta edizione del Trofeo Internazionale di Judo “Città di Treviso” con oltre seicento atleti anche da Russia, Gran Bretagna, Azerbaijan e Polonia. A vincerle sono stati Elisa Finotto del Dojo Udine, Martina Loiacono, Laura Scano e Giada Medves del Dlf Yama Arashi Udine, Nicolae Bologa, Francesco Sanapo, Angelo Agostini della Polisportiva Villanova e Marco Vendramini dello Skorpion Pordenone. Altre due medaglie d’oro sono state conquistate invece da Soraya Luri Meret del Kuroki Tarcento che ha gareggiato e vinto nei 70 kg sia cadette che juniores a Lubiana nel 50° Trofeo Nagaoka cui hanno preso parte 230 atleti di 32 club. Per il team tarcentino a Lubiana anche secondo posto di Mattia Monsutti nei 73 kg cadetti. A Treviso invece, oltre le otto medaglie d’oro i club friulani hanno conquistato ben 37 medaglie, per quindici secondi posti e ventidue terzi, che hanno contribuito fra l’altro al quarto posto del Dlf Yama Arashi nella classifica per società vinta dal Judo Treviso, davanti a Mestre 2001 e Vittorio Veneto. Al secondo posto si sono classificati Lucia Giust, Asha Bressan, Valentina Marchetti (Dojo Sacile), Mirco Marcuz (Skorpion), Matteo Bortolussi, Elisa Cittaro, Michelle Kamano, Gabriele Lanzara (Dlf Yama Arashi), Giulia Zuliani, Alja Bajraktar (Villanova), Chiara Benegiamo (Tolmezzo), Alessia Finotto, Andrea Zonta (Dojo Udine), Eugenio Tassotto, Jacopo Feruglio (Shimai Dojo), terzo posto invece per Boris Gubiani (Kuroki), Bressan, Molmenti, Ravanello, Ciardo, Salvador (Sacile), Zuliani, Toffoli, Bedel (Villanova), Tosoratti, Cittaro, Piccoli, Sofia Cittaro, Cugini (Yama Arashi), Zarabara, Mari (Tolmezzo), Mortal, Fabbro (Shimai), Bolla (Dojo Udine), Quattrin, Roitero (Skorpion), Moras (Azzanese).

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento