Assoluti femminili, ad Asti conferma d’oro per Elisa Marchiò, argento per la Bartole

Asti, 30 novembre 2014. Le triestine Elisa Marchiò ed Anna Bartole sono salite sul podio del campionato italiano assoluto di judo disputato ad Asti. Oro nei +78 kg per la Marchiò (Centro Sportivo Esercito), argento nei 48 kg per la Bartole (Ginnastica Triestina), ma entrambe hanno confermato che i primi posti ottenuti l’anno scorso non erano arrivati per caso. Per la ventiduenne Elisa Marchiò infatti, oltre ad aver conquistato il tricolore 2013, ha portato in dote anche il bronzo agli Europei U23 a Wroclaw di due settimane fa e la conferma d’oro agli Assoluti ad Asti era praticamente data per scontata. E la promessa è stata mantenuta con bella autorità. Una differenza minima, quella di una singola sanzione (shido), ha lasciato invece Anna Bartole ad un passo dalla conferma tricolore, per accontentarsi soltanto (si fa per dire) della medaglia d’argento. L’oro di Elisa Marchiò e l’argento di Anna Bartole vanno ad aggiungersi alle medaglie conquistate sabato per i colori FVG in occasione delle gare maschili con l’udinese Ermes Tosolini (Akiyama Settimo) primo nei 73 kg, il pordenonese Pablo Tomasetti (Fiamme Oro) primo nei 100 kg e l’udinese Matteo Medves (Dlf Yama Arashi Udine), terzo nei 66 kg. Altre prestazioni di rilievo nelle gare femminili sono state quelle di Laura Scano (Dlf Yama Arashi) settima nei 63 kg, Jenny Pisoni (Ginnastica Triestina) nona nei 48 kg, Elisa Finotto (Dojo Udine) nei 52 kg ed Elisa Cittaro (Dlf Yama Arashi) nei 63 kg, undicesime, Jessica Tosoratti (Dlf Yama Arashi Udine) nei 57 kg ed Ilaria Lunardo (Sport Team Udine) nei 70 kg, diciassettesime.
48: 1) Romina Passa (Nuova Florida Roma); 2) Anna Bartole (Ginnastica Triestina); 3) Francesca Milani (Banzai Cortina Roma) e Angela Giamattei (New Olimpic Center Napoli)
52: 1) Odette Giuffrida (Esercito); 2) Fabiola Pidroni (Centro Sportivo Torino); 3) Marta Iadeluca (Fiamme Oro) e Elena Moretti (Fiamme Azzurre)
57: 1) Fabiola Roma (Esercito); 2) Miriam Boi (Nuova Florida Roma); 3) Maria Centracchio (Champion Team Isernia) e Valentina Giorgis (Esercito)
63: 1) Edwige Gwend (Fiamme Gialle); 2) Giulia Vario (Kyu Shin Do Kai Parma); 3) Francesca Busto (Akiyama Settimo) e Martina Greci (Fiamme Oro)
70: 1) Jennifer Pitzanti (Fiamme Gialle); 2) Carola Paissoni (Judo Kumiai); 3) Valeria Ferrari (Fiamme Gialle) e Giorgia Stangherlin (Rei Judo Riese Pio X Treviso)
78: 1) Assunta Galeone (Fiamme Gialle); 2) Lucia Tangorre (Fiamme Oro); 3) Chiara Meucci (Dojo Equipe Bologna) e Linda Politi (Ren Shu Kan Marina)
+78: 1) Elisa Marchiò (Esercito); 2) Valentina Turla (Judo Segrate); 3) Jessica Zannoni (Judo Club San Marino) e Antonietta Sguazzo (Kodokan Lucania Brienza)
Società: 1) Fiamme Gialle, 38; 2) Esercito, 36; 3) Fiamme Oro, 28

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento