Si è conclusa l’avventura iridata per Alessandro Cugini

Non è andata come speravano ma rimane comunque un’esperienza importante quella di Alessandro Cugini ai Campionati del Mondo di Kata, che si stanno svolgendo in questi giorni a Lisbona. Alessandro, in coppia con Gino Gianmarco Stefanel - di cui è uke - ha difeso i colori azzurri nel Nage No Kata, non riuscendo però a superare la pool e quindi a gareggiare per una medaglia.

Questo il suo commento: “Diciamo che siamo, io soprattutto, poco formali in alcuni frangenti… ma miglioreremo! Sperando comunque che si vada verso un maggior realismo, perché noi è così che vediamo il kata. L'esperienza però è stata decisamente formativa e gratificante in ogni caso!”

I commenti sono chiusi