Dlf Yama Arashi, in dieci a Torino pensando anche alla Coppa Italia

Sono dieci gli atleti del Dlf Yama Arashi Udine che domenica si batteranno sui tatami allestiti nel PalaRuffini a Torino per il Grand Prix Senior-Junior. Si tratta di Matteo Pribaz (60), Francesco Cargnelutti (66), Lorenzo Coceancigh (73), Sofia Cittaro (52), Elisa Cittaro (57), Laura Scano (63), Michelle Kamano, Serena Callegari, Agnese Piccoli (70), Arianna Stacco (78). L’appuntamento con il Città di Torino registra una partecipazione che sfiora i trecento atleti di 109 club, e fra questi “potremo contare anche sulla presenza di atleti provenienti da Svizzera, Polonia e Francia”, come ha detto il presidente del comitato regionale Piemonte Fabrizio Marchetti, ed è rilevante per la partecipazione alla Coppa Italia junior-senior  in programma il 23 e 24 novembre a Policoro. La nuova formula della sentita e partecipata manifestazione tricolore infatti, prevede l’utilizzo della Ranking List, attraverso la quale si accederà alla finale di A1, se classificati nella prima fascia di merito ed alla A2, se classificati nella fascia seguente. Non saranno effettuate quindi le consuete fasi di qualificazione regionale, ma la partecipazione sarà garantita a tutte le regioni. I due appuntamenti con i Grand Prix a Torino ed a Ostia (Trofeo della Capitale, 3 novembre) possono ovviamente modificare la Ranking List ed incidere quindi sulla partecipazione in A1 o A2. Sabato e domenica scorsi a Catania, Sofia Cittaro e Francesco Cargnelutti hanno partecipato alla Dynamic Cup, prova di Grand Prix cadetti e junior, seguiti da coach Claudio Gambini. Sofia si è classificata settima nei 52 kg (una vittoria su Giada Senesi e due sconfitte con Sara Russo e Miriam Leone), mentre Francesco è stato fermato dal juji gatame di Francesco Cozzoli.

I commenti sono chiusi