Matteo Medves vola a Tokio, il Mondiale si avvicina

L’avventura mondiale di Matteo Medves è ufficialmente iniziata. La delegazione azzurra infatti, è partita oggi (mercoledì 14) per il Giappone dove sosterrà un lavoro di rifinitura prima del campionato del mondo, che si svolgerà nel leggendario Budokan a Tokio dal 25 al 31 agosto. “Strano, ma vero! Non ho avuto grossi acciacchi e così ho svolto la prima parte della preparazione molto bene. – ha detto Matteo Medves – La tensione c’è com’è normale, ma per il momento evito di pensarci, primo perché mancano ancora 11 giorni, secondo perché mi aspetta ancora la rifinitura in Giappone, che forse è anche più importante della preparazione iniziale. Ci sono ancora un po’ di cose da sbrigare nei prossimi giorni e preferisco concentrarmi su una cosa per volta. Di certo sarà un mondiale duro e super affollato, essendo l’ultimo prima delle Olimpiadi, ma io ci sono e lo affronto con la determinazione per buttare giù chiunque mi si pari davanti. Spregiudicato come sempre!”. A Tokio saranno 890 gli atleti in gara, 152 le nazioni rappresentate e nei 66 kg, oltre Matteo Medves, ci saranno altri 95 concorrenti.

I commenti sono chiusi