Alessandro Cugini in gara nell'EJU Kata Tournament a Pordenone

Il circuito del kata fa tappa domani e domenica a Pordenone per l’EJU Kata Tournament e per il Grand Prix nazionale di kata. La manifestazione principale, preceduta dal seminario per i giudici di kata che si svolge oggi, cui domani seguiranno gli esami per l’acquisizione della qualifica internazionale, si svolgerà sabato nel Palazzetto dello Sport a Pordenone a partire dalle 9.30 con i preliminari dei cinque kata (Nage, Katame, Ju no, Kime, Kodokan Goshin jutsu). Dalle 15 alle 19 è in programma invece lo stage aperto a tutti diretto dalla coppia tedesca composta da Wolfgan Dax Romswinkel e Ursula Loosen. Venti le coppie italiane in gara sabato nell’EJU Kata Tournament, Stefano Cesana e Tommaso Campanella, Matteo Martini e Alberto Gainelli, Gino Gianmarco Stefanel e Alessandro Cugini, Sofia Gliemmo e Gabriele Ortini (Nage no kata), Massimo Cester e Davide Mauri, Stefano Proietti e Alessandro Varazi, Michael Chiara e Marco Corvetti, Andrea Fregnan e Pietro Corcioni (Katame no kata), Marco Calugi e Martina Calugi, Carlotta Franzina e Camilla Franzina, Roberto Bibolotti e Luca Benelli, Laura Bugo e Barbara Bruni (Ju no kata), Andrea Giani Contini e Yuri Ferretti, Enrico Tommasi e Giulio Gainelli, Valter Sella e Sergio Rizzi, Tommaso Drigo e Andrea Rizzetto (Kime no kata), Marika Sato e Fabio Polo, Michele Capparella e Gianluca Dalla Valentina, Sergio Loi e Giuseppe Guzzo, Ilaria Placidi e Nicola Placidi (Kodokan goshin jutsu). La domenica, sullo stesso tatami, si disputerà invece la prova di Grand Prix e Criterium Nazionale che inizieranno alle 9 e, dalle 12.30 sono previste le prove de Tour Nazionale Kata Junior e Tour Nazionale Kata Senior. L’insieme delle manifestazioni, chiamato 26° Trofeo Villanova, è affidato all’organizzazione della Polisportiva Villanova.

I commenti sono chiusi