Il secondo posto a Genova del ‘Kos’ con coach ‘Tranf’

Categoria 90 kg, classe M6, secondo classificato: Alessandro Cossutti. Il risultato risale a domenica scorsa, a Genova, in occasione del Torneo della Lanterna, prima prova 2018 del circuito Master, quello che attribuisce anche il titolo di campione italiano. Il ‘Kos’ seguito dal coach Raffaele ‘tranf’ Niedda si è battuto bene, come sa fare, incamerando i punti per le due vittorie ottenute. Entrambe per ippon. La cintura nera, piccolo grande traguardo che il Kos insegue con motivazioni da vero agonista, ma se senza affanni né patemi, è ad un punto soltanto. Ed il Kos, che si allena tutte le volte che il suo mestiere di informatico libero professionista glielo consente, ha trovato anche il tempo (avendo il dono della genialità) per la realizzazione di un’applicazione utile al comitato regionale per la gestione del Criterium Giovanissimi, che è attiva dalla prova di Gorizia. Per quel punto che manca per la cintura nera c’è tempo, il 19 maggio a Cittadella ci sarà un’altra prova per i Master, ma prima ci sono tante altre cose da fare. Per sé, per la sua famiglia, per il club, per il comitato regionale, per tutti. Grazie Kos!

I commenti sono chiusi