Strage di Monaco 1972, finalmente un memoriale | Yama Arashi Udine

Strage di Monaco 1972, finalmente un memoriale

Inaugurato ieri, nel parco olimpico di Monaco di Baviera, un memoriale in ricordo delle vittime degli attacchi terroristici palestinesi di Settembre nero che il 5 settembre 1972, presso il Villaggio dei Giochi 1972 e l’aeroporto della città tedesca causarono undici vittime della delegazione israeliana (più un poliziotto tedesco e cinque assalitori). A ufficializzare l’occasione i presidenti di Germania e Israele, Frank-Walter Steinmeier e Reuven Rivlin. «Abbiamo atteso questo momento per 45 anni» ha detto quest’ultimo. In particolare lo hanno atteso i parenti degli assassinati che da anni chiedevano un simile gesto. «L’attesa è durata troppo a lungo» ha sostenuto Steinmeier. Presente anche il n. 1 del Cio, il tedesco Thomas Bach. Al quale è stata nuovamente avanzata la richiesta che durante le cerimonie di inaugurazione delle Olimpiadi venga osservato un minuto di silenzio in ricordo. «Non sono l’ambito giusto – ha ribadito – ma non faremo mai mancare il nostro ricordo».
(da La Gazzetta dello Sport di giovedì 7 settembre 2017)

Sopra ci sono incisi i nomi degli atleti israeliani morti nell’attentato e il nome di un poliziotto bavarese morto nel tentativo fallito di liberazione..

I commenti sono chiusi