Argento a Fort Lauderdale, Cristiana Pallavicino incrementa la collezione di medaglie iridate

Udine, 23 novembre 2016. L’udinese Cristiana Pallavicino ha conquistato la medaglia d’argento a Fort Lauderdale in occasione dell’ottava edizione dei Campionati del Mondo per veterani. Alla prima esperienza nella classe F8, che include la fascia fra i 65 ed i 69 anni d’età, la portacolori del Dlf Yama Arashi Udine si è confermata sul podio iridato classificandosi seconda nei 78 kg, alle spalle dell’avversaria di sempre, la francese Francoise Dufresne. “Sono veramente contenta per come ho lottato – ha detto Cristiana Pallavicino – è stata una sfida molto equilibrata, meglio di quella del giugno scorso a Porec (nella finale per l’oro ai campionati europei, ndr), ho perso per una sanzione, ma negli ultimi 15 secondi ho fatto attacchi continui mentre lei scappava. L’arbitro le ha dato una sanzione, ma i due giudici l’hanno cancellata, e così non siamo andate al Golden score e mi sono dovuta accontentare, si fa per dire, della medaglia d’argento”. A migliorare, si fa sempre in tempo e, per la judoka sessantacinquenne di San Giovanni al Natisone, l’argento è sempre meglio del bronzo ai mondiali ad Amsterdam nel 2015. “C’è ancora tanto lavoro da fare – ha concluso la Pallavicino – ed io ho sia la pazienza che la voglia di farlo, almeno fino al prossimo campionato mondiale”.

I commenti sono chiusi