Nicola Mortal sul podio ai Tricolori junior, è bronzo!

Catania, 23 aprile 2016. Nicola Mortal è salito sul podio del campionato italiano juniores a Catania e si è messo al collo la medaglia di bronzo nella categoria degli 81 kg. Il portacolori del Dlf Yama Arashi Udine si è reso protagonista di una gara brillante, nel corso della quale ha superato il lombardo Franco Piraino, Davide Tkalez del Budokan Torino, Christian Parlati del Nippon Napoli prima di cedere in semifinale di fronte a Salvatore D’Arco (Star Club Napoli). Un altro successo Nicola Mortal l’ha ottenuto nella finale per il terzo posto, dove ha sconfitto Carmine Placino del Nippon Napoli. “Fin dal primo incontro l’aria era elettrica – ha detto il coach Lorenzo Bagnoli – ho sentito che la giornata era quella giusta. Sono quelle in cui senti che le cose vengono, e che verranno, mi è accaduto da atleta, ora anche da coach. L’incontro chiave è stato nei quarti, con Parlati, sotto di wazari Nicola ha risolto in ne waza col cinismo di chi è lì per vincere. Dopo la battuta d’arresto in semifinale – ha concluso Bagnoli - ha saputo resettare la testa non un “se” né un “ma”, solo un: sono pronto. Così è stato, Nicola si è fatto trovare pronto all’appuntamento con la medaglia. Ed io mi sono commosso!”.
55 kg: 1) Andrea Carlino (Akiyama Settimo); 2) Alessandro Di Muzio (Mestre 2001); 3) Flavio Carrea (Akiyama Settimo) e Biagio D’Angelo (Star Club Napoli)
60 kg: 1) Manuel Lombardo (Akiyama Settimo); 2) Mario Petrosino (Carabinieri); 3) Angelo Pantano (Airon 90 Furci Siculo) e Alessio Bruno (Fitness Club Nuova Florida)
66 kg: 1) Giovanni Esposito (Nippon Napoli); 2) Marco Vendramini (Skorpion Pordenone); 3) Marco Di Capua (Nippon Napoli) e Gabriele Sulli (Fiamme Gialle)
73 kg: 1) Andrea Gismondo (Fortitudo Reggio Calabria); 2) Luigi Brudetti (Star Judo Club Napoli); 3) Alessio Marini (Giovinazzo Roma) e Angelo Mirabella (Akiyama Settimo)
81 kg: 1) Lorenzo Rigano (Airon 90 Furci Siculo); 2) Salvatore D’Arco (Star Judo Club Napoli); 3) Christian Parlati (Nippon Club Napoli) e Nicola Mortal (Dlf Yama Arashi Udine)
90 kg: 1) Lorenzo Todini (Kodokan S.Angelo); 2) Federico Rollo (Banzai Cortina Roma); 3) Andrea Fusco (Nippon Napoli) e Riccardo Montanini (Kyu Shin Do Kai Parma)
100 kg: 1) Davide Pozzi (Besanese); 2) Otto Imala (G&P Varese); 3) Mario Merolla (Igea Napoli) e Marco Truffo (Centro Sportivo Torino)
+100 kg: 1) Andres Felipe Moreno (Fiamme Gialle); 2) Alessandro Graziano (Team Romagna); 3) Tiziano Di Federico (Judo Tor Lupara) e Emanuele Magazzeno (Il Gabbiano Salerno)
Finali junior maschili
20160423_CT Lore e Nico 20160423_CT Nico e Lore 20160423_CT podio 81 20160423_CTpodio 81d

I commenti sono chiusi