Assoluti a Torino, premiato il Dlf Yama Arashi: club più affollato d’Italia

Udine, 14 dicembre 2015. È a Udine la società di judo con il più alto numero di tesserati in Italia. Si tratta del Dlf Yama Arashi Udine che nell’ambito dello scorso fine settimana, in occasione dei Campionati Italiani Assoluti, ha ricevuto il significativo riconoscimento (attribuito per la prima volta) e che fa riferimento ai dati ufficiali del 2014. Per il club del compianto presidente Luciano Lovato, guidato dal febbraio scorso da Letizia Pinosio, il primato è stato ottenuto con 281 atleti precedendo l’Akiyama Settimo Torinese, ma successivamente è stato importante superare anche la soglia psicologica dei trecento tesserati (oggi sono 333) in quanto era un obiettivo e per una struttura come il PalaBenedetti costituisce anche una soglia. Le soddisfazioni agli Assoluti a Torino sono arrivate anche dalle premiazioni per il Grand Prix junior-senior in cui Matteo Medves ha ottenuto il primo posto nei 66 kg, Jenny Pisoni il secondo nei 48 kg ed Agnese Piccoli il secondo nei 63 kg, tutti per il Dlf Yama Arashi ed il terzo posto di Soraya Luri Meret (Kuroki) nei 70 kg. Nelle gare invece, gli udinesi Ermes Tosolini e Matteo Medves, due top players del campionato italiano assoluto, hanno incassato un’eliminazione imprevista e indigesta. Entrambi sono arrivati a Torino con un’eccellente quotazione, sostenuta dal risultato dell’anno scorso (oro Tosolini, bronzo Medves) e dal successivo percorso internazionale, ma sia il 24enne portacolori dell’Akiyama che il 21enne del Dlf Yama Arashi Udine, si sono ritrovati fuori dai giochi per il titolo tricolore già al primo turno, rispettivamente nei 73 kg e 66 kg. Positiva la prova di Elisa Cittaro (Dlf Yama Arashi Udine) anche se si è piazzata al settimo posto nei 63 kg, così come Jenny Pisoni (Dlf Yama Arashi Udine) nona nei 48 kg, Agnese Piccoli (Dlf Yama Arashi Udine) nona nei 63 kg, Andrea Luri (Kuroki) nono nei 90 kg, mentre Jessica Tosoratti e Giada Medves del Dlf Yama Arashi Udine nei 57 kg, Soraya Luri Meret del Kuroki ed Ilaria Lunardo dello Sport Team Udine nei 70 kg si sono classificati al decimo posto e, leggermente più indietro, Luca Ceroi (Dojo Udine) nei 73 kg e Laura Scano (Yama Arashi) al suo rientro nei 63 kg dopo la lunga convalescenza.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento