Sistemata la spalla, Laura Scano guarda avanti con fiducia

Udine, 4 aprile 2015. Laura Scano è ritornata a casa ieri dall’ospedale di Udine dove mercoledì scorso è stata sottoposta ad intervento chirurgico alla spalla destra che si era reso necessario in seguito all’infortunio patito all’EJU Training Camp a Lignano. Ridotta la lussazione e ricuciti i legamenti, la spalla di Laura è stata “messa in sicurezza” con l’applicazione di una placca metallica, fissata con tre viti, che ha la funzione di limitarne i movimenti fino al completo recupero della fibra legamentosa ed alla stabilità dell’articolazione, per un periodo previsto di 4-5 mesi. Il lavoro di recupero dei movimenti del braccio invece, potrà riprendere gradualmente già a partire dai prossimi giorni, non appena il dolore post-operatorio si sarà attenuato. “L’infortunio in sé non è certo piacevole – ha detto Laura – è doloroso e scombussola i progetti, ma fa parte del gioco. Puntavo ai tricolori junior che, a questo punto, non potrò fare, ma farò altre cose che mi renderanno ugualmente più forte. Non ho dubbi”.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento