Europei, quinta anche Gwend

Montepellier, 25 aprile 2014. Quinto posto per Edwige Gwend, settimo per Enrico Parlati ed Antonio Ciano, l’Italia continua a lottare con tutti i suoi atleti, cercando di salire su quel podio che agli Europei manca dal 2011 (bronzo di Verde e Barbieri). La seconda giornata di gare è partita bene, otto azzurri al via, sette vincenti al primo turno e fra questi, Massimiliano Carollo ha fatto la sorpresa a Murat Khabachirov (Rus), vicecampione 2012. Poi si sono portati ancora avanti Edwige Gwend, Antonio Ciano ed Enrico Parlati, che ha fermato Kiyoshi Uematsu (Esp), a sua volta aveva sconfitto la testa di serie Dirk Van Tichelt (Bel). Superato anche Martin Pacek (Swe), Antonio Ciano si fa sorprendere da Aliaksandr Stsiashenka (Blr), ma il bielorusso è stato poi ad un passo dal vincere anche con Avtandil Tchrikishvili (Geo). Nel recupero con Roman Moustopoulos (Gre) il trentatreenne napoletano ce la mette tutta, ma le sanzioni lo penalizzano (2 al greco, 3 a lui) ed è settimo. Enrico Parlati è superlativo con Miklos Ungvari (Hun), regge alla grande il confronto (uno yuko per parte), ma deve cedere per una sanzione, mentre non c’è storia nel recupero con l’azero Rustam Orujov. Edwige Gwend tiene testa Clarisse Agbegnenou (Fra), ma non ce la fa ad esserle migliore e si presenta di fronte a Kathrin Unterwuzacher (Aut) per il recupero determinata ad andarsi a prendere la medaglia. La differenza è marcata dagli shido, ma è sufficiente. Agata Ozdoba (Pol), ultimo ostacolo per salire sul podio (già sconfitta in passato agli Europei U23 vinti nel 2010), ha già dato un dispiacere al primo turno all’iridata Yarden Gerbi (Isr) e ha completato la sua giornata speciale sorprendendo l’azzurra all’inizio del match. “È una maledizione!” ha sussurrato Edwige Gwend al termine della finale. “Edwige stava bene – ha detto il DTN Raffaele Toniolo – l’ha dimostrato battendo avversarie quotate”. Sabato, terza ed ultima giornata di gare individuali, è il turno di Walter Facente (90) e Assunta Galeone (78). -63 kg 1. AGBEGNENOU, Clarisse FRA 2. TRSTENJAK, Tina SLO 3. OZDOBA, Agata POL 3. VAN EMDEN, Anicka NED 5. GWEND, Edwige ITA -70 kg 1. POLLING, Kim NED 2. VARGAS-KOCH, Laura GER 3. GRAF, Bernadette AUT 3. MATIC, Barbara CRO -73 kg 1. ELMONT, Dex NED 2. LEGRAND, Ugo FRA 3. DRAKSIC, Rok SLO 3. UNGVARI, Miklos HUN 7. PARLATI, Enrico ITA -81 kg 1. TCHRIKISHVILI, Avtandil GEO 2. PIETRI, Loic FRA 3. KRIZSAN, Szabolcs HUN 3. MARESCH, Sven GER 7. CIANO, Antonio ITA

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento