Udine ha festeggiato i 60 del Fenati vincendo 18 medaglie, più l’oro per la Georgia di Lucilla Zappa

Udine, 9 ottobre 2017. Il Judo Club Fenati Spilimbergo ha festeggiato i 60 anni con 350 atleti da otto nazioni, che hanno dato vita al trofeo Città del Mosaico dal 1964 ed al 37° Memorial Tiberi. La provincia di Udine ha partecipato ai festeggiamenti con quasi tutti i suoi club, dal Judokay Gemona allo Sport Team, dal Dojo Udine al Judo Tolmezzo, oltre Kuroki Tarcento, Dlf Yama Arashi Udine, salendo anche sui tatami del Fenati con i migliori atleti che si sono battuti al meglio, conquistando diciotto medaglie. L’Akiyama Settimo si è aggiudicato in entrambi tornei davanti agli ungheresi del Leanyvari, ma le udinesi si sono messe in evidenza, Sport Team quarto nel Tiberi, Dlf Yama Arashi quinto nel Tiberi e settimo nel Mosaico. L’unica medaglia d’oro udinese è andata al collo di Leonie Chiozza dello Sport Team, che ha registrato anche i terzi posti di Christian Venturi, Eleonora Gollino, Asya Tavano, un secondo posto con Gaia Mari e due terzi con Mattia Zarabara e Lara Mari per il Judo Tolmezzo, un argento l’ha vinto Elisa Finotto del Dojo Udine ed un bronzo Boris Gubiani del Kuroki, mentre nove terzi posti sono andati agli atleti del Dlf Yama Arashi Udine con Margherita Cantarutti, Leonardo Zomero, Francesco Cargnelutti, Sofia Cittaro, Lorenzo Coceancigh (neo cintura nera), Serena Callegari, Agnese Piccoli, Elisa Cittaro, Laura Scano. A questi si può aggiungere anche il primo posto di Lucilla Zappa, che si allena al Dlf Yama Arashi, ma ha gareggiato per la Georgia.  “Il Judo Club Fenati ed i genitori hanno davvero fatto miracoli. Un grazie speciale va a loro! – ha detto Maria Grazia Perrucci, dirigente del club e consigliere federale - la gara è andata bene, con 350 atleti da 7 nazioni oltre all'Italia e, per tutti noi del Fenati, è stato un grande piacere poter accogliere così tanti amici e festeggiare con loro un compleanno così importante”.

I commenti sono chiusi