Spalla fuori uso, Walter Facente medita il ritiro

Udine, 8 gennaio 2018. Un altro infortunio ha fermato Walter Facente ed è l’ennesimo per il forte e sfortunato 90 kg del Centro Sportivo Carabinieri. È accaduto al Judo Winter Camp a Lignano Sabbiadoro durante un ‘randori’ (il combattimento in allenamento) con il russo Mikhail Igolnikov, 21enne campione d’Europa U23 due mesi fa a Podgorica, Facente si è procurato una lussazione alla clavicola sinistra che potrebbe richiedere intervento chirurgico, inevitabilmente non gli consentirà di gareggiare agli Assoluti come aveva in programma di fare a Ostia il 27 gennaio prossimo. “Questo 2018 non è iniziato proprio come avrei voluto – ha detto Walter Facente - infatti sono ripartito con l’obiettivo di prepararmi per gli assoluti, rimettendomi così ancora in gioco, ma proprio durante un randori sono caduto male e mi si è lussata la spalla sinistra. Ora mi trovo in difficoltà, perchè ho 31 anni, so di poter contare sul supporto del Gruppo Sportivo Carabinieri e conto di rimettermi in sesto il prima possibile e poi prenderò una decisione assieme loro”.

I commenti sono chiusi